Fabrizio Marcucci

Giornalista, direttore di Cronache Umbre

Articoli di Fabrizio Marcucci

Immagine Temi

La folle corsa della sanità umbra

Fabrizio Marcucci

A guardarle bene, le sfinitezze di medici e infermieri che vengono documentate in queste settimane di catastrofe, più che raccontare l’emergenza sembrano invece la metafora della normalità di una macchina, quella della sanità, condannata a correre sempre al massimo dei giri. Una normalità ben descritta dall’Umbria, regione a distanza di sicurezza dall’epicentro del disastro, dove […]

Immagine Commenti

Non è solo una questione di sanità

Fabrizio Marcucci

In questi giorni di crisi inedita da coronavirus si moltiplicano i messaggi, le esortazioni, finanche i meme sui social che invitano all’ottimismo: «Andrà tutto bene», è l’adagio. Il tunnel nel quale siamo entrati prima o poi finirà, è chiaro. Questo virus non ha la forza di mettere a rischio la nostra sopravvivenza come specie sul […]

Immagine Temi

Servizi pubblici, un boccone da 400 milioni

Fabrizio Marcucci

Che cosa ci fanno, in un territorio piccolo come l’Umbria, contemporaneamente, la più grande società d’investimento del mondo e un big emiliano della ceramica, una banca d’affari statunitense e una famiglia a capo di una holding di 51 aziende, un colosso franco-belga, il Comune di Roma e un potente imprenditore attivo nel settore immobiliare e […]

Immagine Temi

Mafie, lo strabismo dell’Umbria

Fabrizio Marcucci

Quando era procuratore della Repubblica di Terni, Fausto Cardella si espresse così davanti alla commissione d’inchiesta sulle infiltrazioni mafiose istituita presso il Consiglio regionale a proposito del fenomeno del riciclaggio: «Si ha la quasi certezza dell’esistenza del fenomeno, ma non le prove tangibili». Era il giugno 2011, nel frattempo Cardella è diventato procuratore generale in […]

Immagine Temi

L’isola sommersa di chi lavora

Fabrizio Marcucci

Per saggiare davvero come cambia nel tempo un paesaggio può essere utile fare una foto dall’alto. Standoci immersi, in una realtà, a volte non se ne colgono le modificazioni, pur vivendole. È un po’ la stessa cosa che succede col nostro corpo allo specchio. Lo guardiamo tutti i giorni e non ne percepiamo le trasformazioni […]

Immagine Commenti

La questione della stampa e del pubblico

Fabrizio Marcucci

In questa regione è rimasto un solo giornale di carta con il suo nome scritto nella testata: il Corriere dell’Umbria. Ce n’era anche un altro, il Giornale dell’Umbria, ma quella è diventata da anni materia per il giudice fallimentare. Il Corriere dell’Umbria peraltro è anche più antico del suo collega mandato al macero, e nei […]