Immagine Temi

La partecipazione è una rivoluzione

Fabrizio Marcucci

«Abbiamo ricostruito un rapporto con i cittadini, abbiamo dato voce alle migliori energie della città». Le parole usate dalla candidata del centrodestra per il Comune di Perugia, Margherita Scoccia, durante il confronto con gli altri aspiranti sindaci organizzato dal Corriere dell’Umbria lunedì 13 maggio, mi hanno riportato a quelle che l’assessora all’Innovazione sociale del Comune […]

Immagine Commenti

Per non fermare il futuro occorre cambiare il presente

Simone Gobbi Sabini

In uno stato permanente di guerra latente e guerreggiata, dronica o di trincea, di incursione brutale o di vendetta spietata, riuscire a distinguere le differenze tra democrazie e autocrazie risulta impresa ardua. Non a caso nel grottesco paradossale che tende a investire il sistema mondo si può notare come nelle lande (reali e presunte, storiche […]

Immagine Temi

CS Lebowski, gli ultimi rimasti

Simone Gobbi Sabini

L’epopea del Centro storico Lebowski, nata come squadra di calcio di proprietà dei propri tifosi, che si è allargata fino a diventare scuola calcio dopo l’occupazione di uno spazio destinato a parcheggio, punto di riferimento per un quartiere di Firenze e luogo che ha accolto Fatima sottraendola all’inferno dell’Afghanistan dei talebani e facendole segnare il […]

Immagine Commenti

Alla scoperta della libertà

Simone Gobbi Sabini

“Nelle fabbriche come macchine ci usò; nelle sue scuole la morale di chi comanda ci insegnò”, cosi Franco Fortini nella sua versione dell’Internazionale descrive quella neutralità, quella capacità esclusiva di essere al di sopra delle parti che il capitalismo avoca per sé, risultando, nell’eterno paragonarsi a sistemi alternativi, a suo assoluto giudizio, l’unica strada percorribile […]

Immagine Temi

Sui commenti incivili che apparentemente non lo sono

Fabrizio Marcucci

La possibilità per lettori e lettrici di commentare in tempo reale gli articoli che vengono divulgati sui social media è stata una trasformazione che ha investito stampa e pubblico e che ha innescato una serie di conseguenze editoriali ma anche psicologiche e sociali studiate solo in parte. Di certo ha rappresentato un avvicinamento per molti […]

Immagine Commenti

Cortellesi e Loach contro la legge del più forte

Simone Gobbi Sabini

Quando la statistica evidenzia il macabro ritmo del metronomo delle morti innocenti, solitamente un’ondata di sdegno percorre le distratte e sempre in altro affaccendate coscienze dell’occidente civilizzato. Quando le vittime, oltre alla mancanza di colpe, hanno anche l’innocenza dell’età e l’asimmetria fisica delle forze, lo sdegno, seppur con le dovute eccezioni e le immancabili differenze, […]

Immagine Commenti

Isolare la bestia che è in noi

Fabrizio Marcucci

L’uccisione di una donna da parte di un uomo è lo sprofondo in cui culmina una scala che arriva da molto più in alto e inizia con gradini verso il basso impercettibili, perché accettati socialmente. Un falso piano verso l’abisso che scivola via via dal guardare con compiaciuto sospetto la vicina che vive da sola […]

Immagine Temi

Siamo davvero tutti sulla stessa barca?

Ugo Carlone

Questo articolo è tratto dalla prefazione di “Tutti sulla stessa barca? Disuguaglianze, pandemia e reddito di base” (edizioni Morlacchi) Le disuguaglianze sociali, purtroppo, fanno parte del mondo in cui viviamo, e non da oggi. C’è chi ha più e chi meno, chi può curarsi meglio e chi per niente, chi ha maggiori possibilità di riuscire […]

Immagine Temi

La bufala della meritocrazia

Fabrizio Marcucci

Il concetto di meritocrazia è scivoloso e ambiguo. Quando lo si sente agitare suscita istintivamente una predisposizione positiva per almeno due motivi. In primo luogo, lo si collega a un’idea di giustizia: viene premiato chi merita, cosa che è ritenuta buona in sé. Il secondo motivo, collegato al primo, fa leva sulla frustrazione dei tanti […]

Immagine Temi

Come stanno gli anziani

Ugo Carlone

Come stanno gli anziani? Quali difficoltà affrontano? Conosciamo i loro veri problemi? Perché spessissimo si dice che costituiscano una “risorsa” fondamentale per la società? Quanto sono soli o depressi o in cattive condizioni economiche e quanto, invece, la loro vita è ricca di relazioni e di possibilità? Domande a cui spesso si dà una risposta […]